Festa della Toscana 2020

Pubblicato
Data di scadenza

le celebrazioni in Regione per l'abolizione della pena di morte

Alle 11.30, la seduta solenne al palazzo del Pegaso, con la formula mista adottata di questi tempi: parte dei consiglieri in presenza, parte in remoto. Ci sarà un collegamento per l’intervento di saluto del presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, a cui seguiranno gli interventi di Antonio Mazzeo e del presidente della Giunta regionale, Eugenio Giani, per poi chiudere con la prolusione della scrittrice Elena Favilli, “autrice di bestseller internazionali e giornalista impegnata a individuare e denunciare discriminazioni di ogni tipo, fondatrice e direttrice creativa di Rebel Girls, un gruppo editoriale che crea contenuti per ispirare le nuove generazioni di bambine a essere più coraggiose e sicure di sé”. La prolusione traccerà la storia “di tre donne toscane coraggiose e delle loro azioni.

La seduta si svolge in modalità telematica ed è possibile seguire la diretta streaming sul sito istituzionale www.consiglio.regione.toscana.it, sulla pagina Facebook @CRToscana e sul canale Youtube del Consiglio regionale della Toscana

 

La data della Festa della Toscana, il 30 novembre di ogni anno, è stata scelta per ricordare un anniversario importante. Infatti il 30 novembre del 1786 Pietro Leopoldo d'Asburgo-Lorena, figlio dell’imperatore Francesco I di Lorena e di Maria Teresa d’Asburgo e Granduca di Toscana dal 1765 al 1790, ha promulgato un nuovo codice penale (il “Codice Leopoldino”) in cui, per la prima volta al mondo, si decretava l'abolizione della pena di morte e della tortura. L'obiettivo di questa festività è quello di coltivare la memoria della storia e affermare l'impegno per la promozione dei diritti umani, della pace e della giustizia, come elemento costitutivo dell'identità della Toscana.
Filo conduttore delle celebrazioni del 2020, ridotte all’essenziale a causa dell’emergenza sanitaria per gli effetti della pandemia da Covid-19, è l’affermazione, la difesa e l’innalzamento dei diritti dei cittadini e dei lavoratori.

Ultimo aggiornamento: Gio, 03/12/2020 - 13:34
Creazione: Lun, 30/11/2020 - 09:47