Rifiuti Covid,cambia sistema di raccolta

Ordinanza del presidente della Regione

 

 

Cambia la modalità di raccolta dei rifiuti per i cittadini positivi al Covid. Un'ordinanza del presidente della Regione snellisce le procedure. Niente più sacchetti rossi.

I rifiuti dovranno semplicemente essere conferiti nell’indifferenziato usando almeno 2 sacchetti uno dentro l’altro, chiusi bene e abbastanza resistenti, per ridurre il rischio di eventuali rotture.

I sacchi coi rifiuti Covid, con la modalità prevista dall'ordinanza della Regione, saranno ritirati una volta a settimana dagli operatori Alia nei giorni di raccolta dei rifiuti indifferenziati, per Vicchio il mercoledì (già dal 12 gennaio).

 

Qui nota Alia Servizi Ambientali:

https://www.aliaserviziambientali.it/alia-via-al-sistema-raccolta-rifiuti-degli-utenti-positivi-quarantena/

 

Con l’aggiornamento dell’Ordinanza, pertanto, i rifiuti prodotti da soggetti positivi a COVID19, non differenziati,  vengono gestiti nell’ambito dei normali servizi di raccolta dei rifiuti indifferenziati. Faranno eccezione le persone oggettivamente impossibilitate a provvedere al conferimento, anche per l’assenza di rete parentale, amicale o sociale di supporto le quali potranno richiedere esplicitamente una raccolta domiciliare.
Per ulteriori informazioni è possibile scrivere una mail a covidsegnalazioni@aliaserviziambientali.it o rivolgersi al Call Center, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 e il sabato dalle 8.30 alle 14.30, ai numeri 800 – 888 333 (da rete fissa, gratuito), 199. 105. 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore) oppure 0571-1969333 (da rete fissa e rete mobile).

Ultimo aggiornamento: Mer, 12/01/2022 - 12:26
Creazione: Mar, 11/01/2022 - 18:09